Turi kumwe Onlus presenta: AMANIPI PROJECT

Sabato 21 Aprile 2012 10:15 ilaria2
Stampa

DSC_0412Turi kumwe Onlus ha deciso di contribuire a un altro piccolo progetto in Uganda, questa volta nel nord.
Dopo Ngoma kids, ecco l'Amanipi project.

Amanipi project nasce nel 2009 dall’iniziativa di Ciriako, missionario ugandese originario del nord Uganda, e Sara, giovane antropologa italiana all’epoca in Uganda per ricerche universitarie.

Il progetto intende promuovere il diritto all’istruzione e l’attività femminile nella regione del West Nile, politicamente instabile dal 1979 e segnata dalla presenza, fino a pochi anni fa, del movimento ribelle della Lord Resistance Army (LRA) guidato da Joseph Kony. Si rivolge in particolare alle vedove di guerra e ai loro figli, tornati a casa dopo anni di permanenza nei campi profughi oltre confine.

Al momento sostiene gli studi di 16 bambini che oggi hanno tra gli 8 e i 15 anni, selezionati tra coloro che si trovavano in situazioni di maggior povertà e difficoltà familiari. Parallelamente, poiché il lavoro nobilita le donne e gli uomini, il progetto promuove l’attività di un gruppo di 25 donne che si riuniscono due volte a settimana per realizzare collane e gioielli in carta.

Per contribuire alle iniziative di Amanipi Project puoi acquistare presso Turi kumwe collane ugandesi oppure segnalibri, calendari e biglietti d’auguri con le foto di Amanipi. In alternativa, puoi destinare una quota, o parte di essa, per il sostegno degli studi di un bambino (la spesa annuale per vitto, alloggio, rette scolastiche, materiali scolastici e medici è di 300€ circa), o puoi fare un'offerta libera sul nostro C/C specificando la causale "Amanipi Project".

Per saperne di più: www.amanipiproject.altervista.org

Ultimo aggiornamento Martedì 19 Marzo 2013 15:00